Chiesto il rinvio a giudizio per Don Mauro (fu Mercedes) Inzoli, la giustizia fa il suo corso

Chiesto il rinvio a giudizio per Don Mauro (fu Mercedes) Inzoli, la giustizia fa il suo corso

Così in seguito all’esposto presentato, a suo tempo, dall’onorevole Franco Bordo, la magistratura ordinaria ha fatto (e farà) il suo corso e, nelle scorse ore, il procuratore della Repubblica del Tribunale di Cremona, Roberto di Martino, ha chiesto il rinvio a giudizio per don Mauro Inzoli. Il prete cremasco è accusato di violenza sessuale aggravata con abuso di autorità nei confronti di cinque minorenni, tra i 12 ed i 16 anni all’epoca dei fattacci avvenuti tra il 2004 e il 2008. La proposta di patteggiamento avanzata dai legali del sacerdote ( a ” meta’ ” causa decisione del Vaticano) cremasco è stata quindi respinta dalla procura.

sm

(Visited 46 times, 8 visits today)