Clamoroso a Levata di Grontardo (ex Stalingrado della Bassa), l’Oste Mario Barbieri provoca mister Allegri: “Per dare tono alla sua Juve, provi i miei Marubini”. E chissà se pure gli arnitri, apprezzano il piatto cremonese… mah

Clamoroso a Levata di Grontardo (ex Stalingrado della Bassa), l’Oste Mario Barbieri provoca mister Allegri: “Per dare tono alla sua Juve, provi i miei Marubini”. E chissà se pure gli arnitri, apprezzano il piatto cremonese… mah

Oste, cuoco, ristoratore, commerciante enogastronomico, calciofilo, arbitrologo, opinionista televisivo (Cremona 1 TV), milanista e tifoso appassionato della Cremonese, a Levata di Grontardo (ex Stalingrado della Bassa Cremonese), con la sua famiglia Mario Barbieri anima, da anni, il ristorante (ah … come si mangia da Re e si beve da Regine da quelle parti…) “Cà Barbieri”. Chapeau! Tra le altre cose, Cà Barbieri, periodicamente, per cene calcistiche ad hoc, tra le sue accoglienti mura ospita un affiatato gruppo di arbitri e dirigenti arbitrali italiani. Almeno così si mormora. Ecco, chissà se (pure) questi ospiti speciali gradiscono i leggendari Marubini Made in Barbieri… Mah!. Quel che è certo è che dopo la scoppola, rimediata a Londra col Chelsea, così, via social, Mario Barbieri ha provocato il trainer juventino Massimiliano Allegri: “Mister, per dare tono alla sua squadra venga a Levata, con tutti i calciatori ad assaggiare i nostri Marubini (ravioli in brodo tipicamente cremonesi) intriganti, genuini, buoni, portentosi e seducenti”.  

stefano mauri

(Visited 42 times, 42 visits today)