Clamoroso nel parco del Fiume Oglio a Soncino: la raccolta dei rifiuti indifferenziata, mah … spesso salta

Clamoroso nel parco del Fiume Oglio a Soncino: la raccolta dei rifiuti indifferenziata, mah … spesso salta

Sì è proprio il caso di dire … clamoroso nel parco del Fiume Oglio a Soncino, laddove … udite, udite la raccolta dei rifiuti indifferenziata, mah … spesso e volentieri, purtroppo, misteriosamente (già, perché?) salta. Le conseguenze? Visto il periodo estivo e, l’alta affluenza da quelle parti, per così dire di turisti fluviali, causa il disservizio, la foto che vedete in pagina risale a Ferragosto, oltre a respirare pessimi profumi, con negative conseguenze sulla qualità dell’aria, diciamo che lo spettacolo non è dei migliori, no?

E Luca Zuterni, cuoco e proprietario de La Pedrera Restaurant, splendido locale che sorge da quelle parti, oltre a pagare la Tassa sui Rifiuti periodicamente e puntualmente, per segnalare il pesante problema perde tempo e pazienza al telefono cercando, col gestore titolare del servizio, la soluzione al problemino. Per fortuna il sindaco di Soncino Gabriele Gallina (Chapeau), sempre gentile e disponibile sostiene la giusta causa del bravo Luca (si fa in quattro per mantenere il massimo decoro nel parco). Ora, ma è veramente così difficile mantenere, o meglio, garantire, con le giuste tempistiche e modalità periodiche, la regolare raccolta indifferenziata ordinaria dei rifiuti in quell’oasi meravigliosa, poetica e verdeggiante che è il boschetto (posto assai gradito a turisti e bagnanti in cerca di fresco ristoro) soncinese del fiume Oglio?
Boh …

Stefano Mauri

(Visited 36 times, 16 visits today)