Così la Food Blogger Annalisa Andreini presenta il locale Antica Osteria Tricù della Bassa a Calvenzano… Ah che bel posticino!

Così la Food Blogger Annalisa Andreini presenta il locale Antica Osteria Tricù della Bassa a Calvenzano… Ah che bel posticino!

Ieri sera un’ attesa sorpresa con Slow Food Bassa Bergamasca :nella giornata dedicata a Terra Madre un locale da poco riaperto a Calvenzano completamente rinnovato (Antica Osteria Tricù) ,con il sentore di una volta, ha presentato un tripudio di prodotti della terra e della nostra bellissima campagna bergamasca tra i tavoli di “vecchie sale”che ci hanno fatto sentire come a casa.Tanti piccoli grandi “artigiani del Gusto” che con le loro passioni e il loro impegno quotidiano sanno stupirci della semplicità della terra :salame e lardo del Montizzolo con la polentina di mais rostrato ,un risotto con il Taleggio della Latteria Sociale ,le patate di Martinengo ,due chicche de La Via Lattea e Taddei ,il Pane del Forno Artigianale Tilde e dello storico Ferrandi ,il Panettone tradizionale Baffi con il Mascarpone del Caseificio Il Cigno e ,dulcis in fundo ,il Liquore al Melone Retato di Calvenzano.I vini che ci hanno accompagnati sono state tre proposte di Angelo Pecis che ci ha accompagnato in una degustazione guidata tra i vitigni di San Paolo d’ Argon .

(Visited 306 times, 29 visits today)