Così, sul blog del Fatto Quotidiano, Corlazzoli replica al Pieraccioni paterno

Così, sul blog del Fatto Quotidiano, Corlazzoli replica al Pieraccioni paterno

Non sono un padre ma le recenti dichiarazioni di Leonardo Pieraccioni che vuole tornare alla “terapeutica pedata nel culo” mi fanno tenerezza. Sono la manifestazione del fallimento di una generazione di padri e madri che pensano ai figli a loro misura e somiglianza. A Pieraccioni che vuole prendere a pedate la figlia vorrei dare una carezza, un abbraccio. Non ho il dono della paternità, ma ogni giorno ho a che fare con i bambini e i ragazzi. A noi maestri la pedata nel culo, per fortuna, è stata vietata da decenni. Così, la bacchetta, lo scappellotto, il metter fuori dall’aula il ragazzo. Sono rimasti solo gli insegnanti che urlano di non urlaree quelli che minacciano con la nota e il voto in condotta che sono esattamente come la pedata nel culo del nostro regista.

Il resto del pezzo QUI

(Visited 79 times, 13 visits today)