Cosmetica Italia e il presidente Renato Ancorotti in Senato hanno chiesto provvedimenti chiari e immediate per il settore

Cosmetica Italia e il presidente Renato Ancorotti in Senato hanno chiesto provvedimenti chiari e immediate per il settore

Nei giorni scorsi Cosmetica Italia ha partecipato in Senato all’audizione della Commissione industria, commercio e turismo per discutere della situazione economica conseguente all’emergenza Coronavirus.

Come Associazione, riteniamo prioritario che nelle politiche di contrasto alla crisi si tenga conto della necessità di evitare una perdita di competitività, soprattutto in quei comparti che, per valore generato, strutturazione della filiera e bilancia commerciale, rischiano di subire impatti irreversibili.

Per questo abbiamo chiesto la riduzione dell’IVA sui prodotti essenziali di igiene personale, un sostegno all’internazionalizzazione delle imprese italiane, politiche per attrarre investimenti esteri e l’abolizione della Plastic Tax con politiche di efficientamento e ottimizzazione ambientale.

Siamo un’ industria che fa bene al paese fiduciosa del fatto che le istituzioni accoglieranno le nostre istanze, perché rappresentiamo quasi 600 aziende e da oltre 50 anni siamo la voce dell’industria cosmetica nazionale.

Cosmetica Italia

(Visited 276 times, 59 visits today)