Crema: per fortuna che beh … RinasciMenti c’è! Quindi applausi per e a loro

Crema: per fortuna che beh … RinasciMenti c’è! Quindi applausi per e a loro

Allora da qualche tempo a questa parte (tra le altre cose più volte pubblicamente elogiata dal giornalista, scrittore, opinionista, viaggiatore, provocatore, polemista e blogger Alex Corlazzoli, ndr) a Crema esiste e soprattutto è attiva l’associazione libera e apartitica RinasciMenti, gruppo di ragazzi attivi realmente (con iniziative, serate, incontri, dibattiti e proposte concrete), virtualmente (sui social e internet tramite post e “scritti” mai banali) e determinati, appunto attraverso iniziative e interventi mirati a far rinascere le menti e i pensieri in quel di Crema, dintorni e … non solo.

Sì sono veramente tosti quelli di RinasciMenti e si sono messi in testa l’ambiziosa, aperta, grandissima, rivoluzionaria, illuminante idea di riaccendere le menti chiuse di noi cremaschi. Noi che pensiamo da anni di bastare a noi stessi chiusi nel nostro feudo allegro, ma non troppo. Noi che ci pensiamo migliori più furbi e astuti degli altri. Noi che predichiamo grandezza autoctona, ma che spesso non facciamo arrivare il nostro eco non dico a Milano, ma neppure nella periferica San Donato. Noi che la colpa è sempre altrui. Noi che manco ci siamo accorti di essere alla frutta, spogliati di tante cose e … di aver già pagato il conto al ristorante. Noi che temiamo la diversità. Noi che pensiamo di vivere in un Bronx e non vediamo quanti ecco stanno peggio sì di noi. Noi che dovremmo lottare affinché quel che resta dell’università si leghi al settore cosmetico (la cosmesi giova alla microeconomia autoctona) e metalmeccanico per creare Eccellenze ad Hoc. Noi che non ci siamo ribellati alla chiusura dello Zang Tumb Tumb. Noi che alla lingua inglese preferiamo il dialetto. Noi che abbiamo ereditato treni, nel 2018, direttamente dal Far West. Noi che chiediamo la leadership senza sapere il perché e il percome. Noi che per far decollare i Tortelli Cremaschi abbuiamo dovuto ricorrere, senza meritarlo, a un regista siciliano geniale e a due fantastiche sognatrici.

Insomma applausi a quelli di RinasciMenti, impegnatissimi, ahimè …  in un’impresa eroica e quasi impossibile. A loro l’invito a non mollare, a continuare così e ad osare maggiormente. In che senso? Ragazzi dovete assolutamente creare un movimento autoctono in grado di sbaragliare le carte alle “Amministrative del Tortello 2022”. Fatelo così per vedere l’effetto che fa. Fatelo per disturbare i poteri forti. Fatelo per voi. Fatelo per provare a cambiare il lento Granducato del Tortello. Fatelo per noi.

Stefano Mauri

 

(Visited 168 times, 9 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *