Dai però a Soncino, Borgo Medioevale, dove la Cultura è densa, viva e Pop, ecco a don Giuseppe, lasciamo fare il don Giuseppe in pace, no?

Dai però a Soncino, Borgo Medioevale, dove la Cultura è densa, viva e Pop, ecco a don Giuseppe, lasciamo fare il don Giuseppe in pace, no?

Si sono spente le polemiche a Soncino relative al fatto che, per farla breve, un sacerdote locale, legittimamente ha deciso di introdurre pratiche liturgiche, magari un pochino datate, ma certamente appunto previste, concesse, legittime e, in fondo, pur anacronistiche, beh un tantino affascinanti? Boh! La speranza comunque è che nel meraviglioso, poetico, artistico, culturale (la cultura da quelle parti è densa, pop e … il “Modello Soncino” è invidiato in tutta Italia), Medioevale (aspetto incantevole e caratteristico questo che, forse, in talune circostanza andrebbe meglio cavalcato), Borgo soncinese, semplicemente al mite don Giuseppe venga concesso di fare il don Giuseppe in serena, costruttiva, inclusiva pace. Suvvia allora, una volta tanto che in Italia qualcuno si prende la responsabilità, mettendoci la faccia, di fare il suo mestiere, ecco lasciamolo lavorare, no?

stefano mauri

(Visited 145 times, 5 visits today)