Dalle 12 alle 2 di notte di oggi piazza Duomo chiusa per le riprese del film di Guadagnino tratta dal libro omosex radical chic (era meglio Suspiria)

Dalle 12 alle 2 di notte di oggi piazza Duomo chiusa per le riprese del film di Guadagnino tratta dal libro omosex radical chic (era meglio Suspiria)

E io che mi credevo che le riprese del film di Guadagnino a Crema fossero almeno per il remake di Suspiria. Nooo. Il film è la versione cinematografica di Chiamami col tuo nome dello scrittore André Aciman. Un libro che Wikipedia descrive così:

il romanzo è il racconto struggente del rapporto di amicizia e amore che nasce tra due ragazzi e che li accompagnerà negli anni a venire. Elio, diciassettenne italiano, musicista e molto maturo per la sua età, è figlio di un professore universitario che ogni anno accoglie nella sua casa sul mare uno studente impegnato nella lavorazione della tesi di post dottorato. Oliver, ventiquattrenne statunitense, conquista subito la famiglia e la gente del posto con la propria bellezza e simpatia e coi suoi modi bruschi e americani. Elio se ne innamora pressoché immediatamente e dopo un gran numero di gentilezze e incomprensioni reciproche, i due giovani si lasciano trasportare dalla passione, che vede il suo culmine nei pochi giorni trascorsi assieme a Roma, prima del ritorno di Oliver in America. Negli anni e nei decenni successivi i due torneranno a incontrarsi, ogni volta incapaci di esprimere a parole quell’esperienza breve ma di un’intensità unica e insuperabile.

Una storia omosex radical chic… Che noia. Va beh. Comunque dopo Moscazzano e Pandino le riprese sono nel pieno del set di Crema. Dopo le riprese nella zona del teatro e del mercato Austroungarico oggi il momento clou. Dalle 12 alle 2 di stanotte piazza Duomo sarà chiusa. Così come: via XX Settembre, dall’incrocio con via Ponte Furio, via Marazzi, stretta Grassinari, portici Frecavalli, via Forte, via Vescovado.

Bruno Mattei

(Visited 497 times, 100 visits today)