Dentista per bambini a Roma, una soluzione per i più piccoli

Dentista per bambini a Roma, una soluzione per i più piccoli

I più piccoli non possono essere seguiti adeguatamente da un normale dentista, che non abbia una preparazione specifica per i bambini. Per questo il dentista per bambini a Roma sarà la soluzione ideale per tutti quei genitori che vogliano portare i propri figli dal medico, senza traumatizzarli e curandoli al meglio.

La differenza tra un dentista per bambini e uno ordinario

Come prima cosa, molti dentisti ordinari sono anche dentisti per bambini, grazie all’esperienza e alle conoscenze acquisite.

Tuttavia, esistono fondamentali differenze nel trattare un bambino e un adulto dal punto di vista della cura dei denti.

In primo luogo, il bambino avrà molta meno consapevolezza, e potrà spaventarsi facilmente. Per questo un dentista per bambini dovrà essere in grado di mettere a proprio agio i più piccoli e di tranquillizzarli durante gli interventi.

Ad esempio, potrà mostrare ai bambini gli strumenti che utilizzerà spiegandone le funzioni, così da rendere tutta l’esperienza della visita e dell’intervento molto meno traumatica.

Lo stesso accade per gli spazi: uno studio dentistico attrezzato per i bambini avrà spazi specifici per loro.

Si potranno trovare poltrone diverse, e anche il resto dell’arredo sarà studiato in modo da limitare l’ansia dei più piccoli.

Ovviamente, si cercherà sempre una collaborazione con i genitori, in modo che questi siano, a propria volta, in grado di non indurre paure e timori nel più piccolo.

Il dentista per bambini a Roma per insegnare l’igiene

Fin da piccoli i bambini dovrebbero imparare l’importanza dell’igiene orale. In particolare, bisognerà insegnare loro a lavare i denti almeno tre volte al giorno, e non bisognerà pensare che i denti da latte siano meno importanti di quelli definitivi.

Infatti, un dente da latte che risulti cariato potrà compromettere anche la crescita dei denti definitivi.

Per questo, oltre ad inserire l’abitudine dell’igiene orale nei bambini, ci si potrà recare dal dentista per bambini a Roma, o anche in altre città, per fare dei controlli periodici a partire dai tre anni d’età.

In genere, infatti, è da tale età che i denti risulteranno tutti presenti.

In queste occasioni il bambino potrà già iniziare a familiarizzare con il dentista e potrà non averne particolare paura.

Il dentista per bambini a Roma per la fluoroprofilassi

Una tecnica sempre più utilizzata con i piccoli pazienti è quella della fluoroprofilassi.

Il dentista si occuperà di somministrare il fluoro al bambino fin da piccolo: questo semplice intervento avrà come effetto quello di consentire al bambino di sviluppare denti con uno smalto molto forte e resistente.

L’integrazione del fluoro sarà raccomandata già dai primi mesi e almeno fino ai primi sei anni d’età, in modo da creare una base solida per il futuro dei denti del bambino.

Siccome la somministrazione del fluoro non è priva di rischi, soprattutto nel caso in cui si ecceda con gli integratori, sarà sempre necessario recarsi dal dentista per bambini in modo da valutare la quantità giusta di questo elemento per il proprio bambino.

Il dentista per bambini a Roma per la sigillatura

Un altro intervento particolarmente utile, ed eseguito dai dentisti per bambini a Roma e nel resto del nostro Paese, è quello della sigillatura.

Come si può già capire dal termine con il quale si identifica, questa procedura consiste nel sigillare i denti utilizzando una resina fluida.

L’intervento è praticamente indolore e si svolge molto velocemente, eppure consente ai genitori di essere molto più tranquilli in merito alla tutela dei denti del proprio bambino.

Infatti, la sigillatura, che si può eseguire nel momento in cui ci siano i denti definitivi, consente di evitare che si ammassino batteri e placca a livello dei denti, arrivando a causare la carie e molti altri problemi.

Si sa, infatti, che soprattutto i molari tendono ad avere questo tipo di problema, anche nei bambini, e sarebbe bene agire prima che si creino i danni alla struttura del dente.

Si possono sicuramente evidenziare dei motivi per i quali bisognerebbe portare il proprio piccolo dal dentista per bambini per eseguire la sigillatura.

Innanzitutto, questa può essere molto utile soprattutto nel periodo nel quale il bambino stia ancora imparando a lavarsi i denti in modo corretto.

Si eviterà che questi si carino a causa dell’accumulo del cibo e dei batteri, preservandone la struttura.

Inoltre, la sigillatura proteggerà i denti dei più piccoli dal consumo di troppi zuccheri. Sono soprattutto questi, e i carboidrati in generale, infatti, a provocare la carie.

Con un semplice intervento, quindi, sarà possibile aiutare il proprio bambino ad avere denti sani e a lungo.

 

 

(Visited 26 times, 4 visits today)