Dieci buoni propositi per vivere sereni (e disinformati)

Dieci buoni propositi per vivere sereni (e disinformati)

Dieci buoni propositi per il capodanno del 1 settembre.

  1.  Pensare alla prova costume dell’estate 2014 dal 2 settembre 2013
  2. Svuotare quei cassetti dove accumuli carte che non leggerai mai e smettere di autoconvincerti che lo farai.
  3. Eliminare le tossine dall’organismo con un giorno di digiuno alla settimana.
  4. Cercare il modo di eliminare quelli che ti intossicano la vita senza finire in carcere.
  5. Avere il coraggio di dire al salumiere che due etti di prosciutto cotto non equivalgono a 265 grammi.
  6. Togliere dall’armadio gli scheletri e buttarli in una fossa comune, insieme a quei jeans taglia 40 che sono fantasmi di un passato ormai imprigionato in tre taglie in più.
  7. Non leggere più i quotidiani al risveglio, dopo pranzo o prima di dormire. Insomma non leggerli più o fingere che a scrivere siano i Fratelli Grimm.
  8. Preparare il certificato elettorale, senza  farmi più false illusioni: probabilmente non cambierà nulla nemmeno questa volta.
  9. Rispolverare la bandiera del Triplete 2010. Quest’anno ritoccherà a noi, la Vecchia Signora finirà esodata e i Cugini a protestare fuori dal Tribunale.
  10. Fare quel viaggio che mi prometto da tempo, dire ti voglio bene a chi non lo dico mai e vaffanculo a chi se lo meriterebbe. La vita è una sola. Ed è il solo proposito che conta davvero.

Barbara Locatelli

(Visited 33 times, 4 visits today)