Dj Cino, nella sua Bagnolo Cremasco, intervistato da amici, colleghi e addetti ai lavori si è raccontato tra “Consolle e Cantanti”

Dj Cino, nella sua Bagnolo Cremasco, intervistato da amici, colleghi e addetti ai lavori si è raccontato tra “Consolle e Cantanti”

Sabato sera presso il CineTeatro di Bagnolo Cremasco si è svolta la bellissima serata “Tra Consolle e Cantanti”, evento tutto dedicato all’Eccellenza Bagnolese da esportazione Mattia Cerri in arte Dj Cino:
persona meravigliosa che … con umiltà e spontaneità si è raccontato a tutti i presenti attraverso un’ emozionante intervista corale curata da Stefano Mauri, Ezio Spoldi e caratterizzata soprattutto da domande poste da colleghi di Dj Cino quali Francesco Zanotti, Roberto Forti e Mario Riboldi, dal critico musicale e regista Gianpaolo Saccomano, dalla splendida Arianna Piloni, da Gian Paolo Degnoni, Maurizio Borghetti e Piergiorgio Assandri, dal cantante (rapper interessantissimo) Giorgio Borghetti, da Silvano Usini e da altri (amici, fan e curiosi) presenti in sala.
La vicesindaco Giuliana Samele, Donna attenta e sensibile alla cultura ha introdotto il tributo a Dj Cino ringraziando il sindaco Doriano Aiolfi, la commissione cultura, l’amministrazione comunale, Don Mario e Don Pier Giorgio ( Oratorio Bagnolo). Ah … menzione speciale per i due sacerdoti che hanno messo a disposizione il CineTeatro di Bagnolo.
Dj e Producer sempre sul pezzo, il lanciatissimo Cino collabora con artisti del calibro di Eros Ramazzotti, Alessandra Amoroso, Marracash, Federica Abbate, Ghemon e Luis Fonsi. Il suo sogno nel cassetto? Scrivere una canzone o comunque interagire con Fabri Fibra e, pubblicare, prima o poi un lavoro discografico tutto suo consacrato alla musica elettronica. Chapeau a Dj Cino, ragazzo in gamba, con la testa sulle spalle e stupendo.

Stefano Mauri

(Visited 135 times, 37 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *