Don Emanuele Barbieri, parroco di Capralba, dice la la sua, in modo sensato, su questi tempi di lotta al Covid 19

Don Emanuele Barbieri, parroco di Capralba, dice la la sua, in modo sensato, su questi tempi di lotta al Covid 19

Scusate ma mi sento di dire la mia…
Non confondiamo due piani: quello partitico e quello politico…
Quello partitico a me interessa poco e in questo momento è irrilevante… anche se passato questo tempo qualcuno dovrà rendere conto del non detto, del detto in modo improprio e falso, del fatto, del “fatto finta di fare” e del non fatto… partendo dall’istituzione massima: l’attuale governo.
Ciò che conta è il livello politico.
La Politica con la “P” maiuscola è quella responsabilità che si fa capace di salvaguardare l’interessa comune e il bene della “polis”… della città… del vissuto urbano che siamo noi.
Tanto di cappello allora a ogni governatore che insieme al suo staff con fermezza, tenacia e a piedi uniti, prendendosi la responsabilità di scelte anche non capite e criticate, impiegando tutti i mezzi possibili, ha tenuto un’istituzione come quella di una regione dentro un’inedita, grave e pesante situazione come quella che stiamo vivendo.
Bisogna saperci stare dentro le criticità e le emergenze ed avere il coraggio di scelte concrete e attuabili.
C’è chi lo deve fare e ci prova, per il suo ruolo e c’è chi invece parla parla ma probabilmente sarebbe già in estrema difficoltà solo se la propria caldaia dovesse andare in blocco… e questo sarebbe solo il suo bene! Pensa chi deve garantire il bene di tutti!
Grazie Fontana!

(Visited 2.806 times, 50 visits today)