Don Emilio Lingiardi, aspettando la meritata pensione, ritorna a dire messa e “dedica” la lunga malattia a Nostro Signore

Don Emilio Lingiardi, aspettando la meritata pensione, ritorna a dire messa e “dedica” la lunga malattia a Nostro Signore

Don Emilio Lingiardi, aspettando la meritata pensione, dopo oltre 40 giorni di ricovero ospedaliero, domenica scorsa è ritornato a dire messa nella sua e nostra Cattedrale e ha “dedicato” la lunga malattia a Nostro Signore Gesù Cristo. Per la cronaca il noto sacerdote cremasco era stato ricoverato presso il nostro ospedale Maggiore agli inizi di Maggio, reduce da un intenso, mistico e spiritualissimo soggiorno in Terra Santa.
A settembre poi don Emilio andrà in pensione, col Duomo che probabilmente, nella nuova riorganizzazione delle parrocchie cremasche voluta dal vescovo Monsignor Gianotti, ecco dovrebbe venire accorpato alla parrocchia di Santa Trinità con don Remo Tedoldi nelle vesti di parroco.

Stefano Mauri

(Visited 310 times, 22 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *