Dopo Voghera e Crema, Fenejum il poeta misterioso colpisce in quell di Lodi

Dopo Voghera e Crema, Fenejum il poeta misterioso colpisce in quell di Lodi

Versi di strada disseminati ovunque (incollati ai muri o dove capita) per le vie di Lodi sono apparsi nei giorni scorsi. L’autore? E’ il poeta misterioso Fenejum (così almeno si fa chiamare) e, prima del capoluogo lodigiano aveva già colpito a Crema, Piacenza, Verona, Sant’Angelo Lodigiano e Voghera. Scrive esclusivamente in rima (su fogli A4 o tagliati ad hoc con lettere carattere “Times New Roman”), ma è attivissimo anche sui suoi (omonimi) profili social e sul suo sito www.fenejum.it.

I prossimi obiettivi sensibili? Mantova, Cremona, Bergamo e Lecco sono nel mirino, ma il sogno è quello di girare in lungo e in largo l’Italia in camper e… seminare qua e là i suoi versi. E’ quindi sempre pronto al blitz l’intrigante poeta misterioso. Intanto domenica scorsa, con un articolo scritto da Francesco Gastaldi è finito sulle pagine lombarde del Corriere della Sera.

Stefano Mauri

(Visited 134 times, 11 visits today)