E così il Premio “Tavoliere 2016” delle Tavole Cremasche non è stato assegnato

E così il Premio “Tavoliere 2016” delle Tavole Cremasche non è stato assegnato

Da un po’ di tempo a questa parte, tutti gli anni, tra novembre e dicembre, i “Tavolieri”, vale a dire i cuochi cremaschi in rete, o meglio, affiliati al circuito gastronomico d’autore de le “Tavole Cremasche”, assegnavano l’ambito riconoscimento del “Gran Tavoliere” (appunto dell’anno) a chi, secondo loro, si distingueva per meriti enogastronomici oppure si impegnava nella promozione della cucina e cultura gastronomica autoctona e non solo nei precedenti 12 mesi dell’anno.

Ebbene, nel 2016, il titolo non è stato assegnato: presumibilmente mancando un candidato degno di tale nome, o, per altri motivi, i componenti delle Tavole Cremasche hanno preferito prendersi un’annata sabbatica e non assegnare l’ambitissimo “Gran Tavoliere 2016”. Appuntamento all’anno prossimo? Lo scopriremo vivendo.

Stefano Mauri

(Visited 24 times, 1 visits today)