Ecco i finalisti del Premio Mia Martini di Cittanova, in teatro dal 9 all’11 novembre

Ecco i finalisti del Premio Mia Martini di Cittanova, in teatro dal 9 all’11 novembre

Il 9, 10 e 11 Novembre 2023, per il secondo anno consecutivo a Cittanova (RC), la fase conclusiva del Premio Mia MartiniPer la 29^ edizione, a cui l’organizzazione lavora da mesi in un clima sempre festoso e canoro, giungeranno da ogni parte della penisola tante persone, come di consueto, per seguire l’evento nato per ricordare la grande artista calabrese. Sarà questa un’edizione diversa dalle altre, in quanto gli autori stanno mettendo a punto una formula rinnovata, sotto la guida del patron e regista Nino Romeo e del direttore artistico Franco Fasano.

 

Crediamo in questo progetto e nella forza di aggregazione a ricordo di Mia e – afferma Nino Romeo ideatore ed organizzatore del premio – confermiamo che tutti Insieme, Istituzioni, Enti e semplici cittadini, attorno al Premio Mia Martini, possiamo riuscire a far crescere e promuovere anche il nostro territorio, tanto caro alla grande Mia”.

 

Giovani talenti ed Artisti affermati saliranno sul palco del Teatro Comunale di Cittanova per conquistare il prestigioso premio. Le sezioni che si contenderanno i premi sono quella degli Emergenti (sezione riservata ad artisti presentati dalle case discografiche) e quella delle Nuove proposte per l’Europa.

 

 

I Finalisti della categoria “Emergenti”:

 

Alessandra Latino con “Eros & Thanatos” (Calabria)

Claudia Gervasi con Note che danzano” (Toscana)

Dèlè con “Saprò guardarti” (Abruzzo)

Kiki con S.O.S.” (Liguria)

Markus con “Piani alti” (Campania)

Martina Cutajar con “Rise up” (Malta)

Mess con Giarena” (Sicilia)

Nevonash con “Fuoriclasse” (Sicilia)

Strano con Un sogno bellissimo” (Emilia Romagna)

I Finalisti della categoria “Nuove Proposte per l’Europa”:

 

Angelica Del Vecchio con “Occhi” (Lombardia)

Anto Cri (Antonio Crisci) con “Amore eterno” (Sicilia)

Arya (Stefania Fabbri) con “Libera” (Piemonte)

Diesel (Giuseppe De Lisa) con “Metamorfosi” (Campania)

Emancipo (Emanuele Cipolletti) con Viaggio nei corpi” (Lazio)

Genette (Giorgia Quaranta) con Resterò con Te” (Puglia)

Gianluca (Gianluca Tornincasa) con “Lascia che piova su di me” (Campania)

Gianluca Garreffa con “Stupida verità” (Sicilia)

Giò (Giorgia Perego) con “Mille versioni” (Svizzera)

Giulia Iacone con “Mai più con Te” (Piemonte)

Joseph Parisi con Fra corone e spine” (Lombardia)

Lorena Asteri (Lorena Dell’Olio) con “Tempesta” (Puglia)

Lucia Rocchetta con Nelle mie ossa” (Calabria)

Lysa (Lisa Panetta) con Anime” (Lombardia)

Marjno (Francesco Marino) con “Accumulo” (Puglia)

Martino (Martino Strippoli) con “Il mio ricordo” (Emilia Romagna)

Marty (Marty Catalano) con La stella degli occhi blu” (Piemonte)

Mia Oliver (Alessia Oliver) con “Niente che non va” (Piemonte)

Mimì (Mimì Caruso) con Il sole in mano” (Lombardia)

Pat (Patrik Le Noci) con “Lettera” (Piemonte)

Prometeo (Pietro Vassallo) con “Il sogno rimane” (Sicilia)

The Miss (Claudio Bernardo) con “Un fatto innaturale” (Piemonte)

Valentina La Martina con “L’odore delle viole” (Piemonte)

Vincenza Donciglio con “Il cielo tornerà a fiorire” (Campania)

 

A presentare le tre serate sarà Savino Zaba noto conduttore radio televisivo che sarà affiancato da due splendide donne che hanno vinto, negli anni, il Premio Mia Martini Nuove Proposte per l’Europa che sono Rosa Chiodo,  artista napoletana che ha vinto nel 2013, ed in seguito  ha ricevuto altri importanti premi tra cui il Premio Li Curti al Festival di Napoli, per due edizioni e Rosmy, cantautrice italiana, che lo ha vinto nel 2016. Con il singolo “Inutilmente”, è stata poi finalista al Premio Lunezia 2018. A gennaio 2019 ha pubblicato il suo album d’esordio “Universale” seguito poi da altri singoli con ottimi riscontri da parte del pubblico.

 

Per quanto riguarda le tre serate finali, dallo staff organizzativo fanno capire che arriveranno ospiti di un certo prestigio. L’evento è patrocinato da Regione Calabria, Comune di Cittanova, SIAE e Nuovo IMAIE. L’organizzazione è dell’Associazione Cultura e Spettacolo di Bagnara Calabra. 

(Visited 1 times, 1 visits today)