Ecco i protagonisti che, appassionatamente e generosamente “organizzano” la Biennale di Soncino. A Marco

Ecco i protagonisti che, appassionatamente e generosamente “organizzano” la Biennale di Soncino. A Marco

La Biennale e il MACBUS fanno parte della stessa organizzazione, curata da Demis Martinelli e organizzata e gestita da Antonio Ceribelli, Mauro Coppini, Sara Serina, Natalia Vecchia, Michela Franzelli e da Clara Taverna.

Il MACBUS è nato dalla volontà degli artisti di donare le loro opere alla Biennale, che a sua volta ha deciso di chiedere al Comune il permesso per poterle rendere opere permanenti all’interno del Bosco Urbano.

L’allestimento del MACBUS è comunque stato curato da Demis Martinelli, a carico della Biennale. A posteriori, poco meno di un mese fa, è stata quindi creata una commissione che, riconoscendone il valore, si occuperà del MACBUS dopo la sua inaugurazione ufficiale, che avverrà in autunno.

Ad oggi rimane uno spazio espositivo ufficiale all’interno della macro esposizione della Biennale.

La Biennale è gestita e curata da volontari appassionati di arte e che amano Soncino.

sm

(Visited 58 times, 7 visits today)