Elezioni Amministrative a Soncino, per il Partito Democratico è questo il momento di decidere: o con Luigi Pisati, oppure con un’altra opzione, no?

Elezioni Amministrative a Soncino, per il Partito Democratico è questo il momento di decidere: o con Luigi Pisati, oppure con un’altra opzione, no?

Elezioni Amministrative a Soncino, per il Partito Democratico, sì … è questo il momento di decidere: o con Luigi Pisati, oppure con un’altra opzione, no? In autunno, nel Borgo Medievale soncinese, per la cronaca uno dei più belli e artistici d’Italia, appunto si andrà a decidere quale sindaco amministrerà la città per i prossimi cinque anni. Per il centrodestra si ricandiderà il primo cittadino uscente Gallina, con l’ex Borgomastro Francesco Pedretti (Il Duca della politica autoctona) ritornato, in proprio, in campo, mentre per quanto riguarda il centrosinistra per il momento resiste l’opzione, un’autocandidatura, Luigi Pisati, il quale, nei giorni scorsi, giustamente ha lanciato l’ultimatum al Partito Democratico, poichè questo è il momento di scegliere: o con lui, oppure si scelga un altro candidato (Vittore Soldo?), no? Insomma, l’estate è iniziata, ma a Soncino, il centrosinistra rimane avvolto nella nebbia. Spunterà finalmente il sole con una candidatura unitaria che sfidi Gallina e Piasti?

stefano mauri

(Visited 121 times, 28 visits today)