Emiliano Mondonico: “Il Napoli deve vincere più di tutti. E … Milan e Inter”

Emiliano Mondonico: “Il Napoli deve vincere più di tutti. E … Milan e Inter”

Purtroppo o (fate un po’ voi) per fortuna, ecco mister Emiliano Mondonico, trainer pragmatico di Rivolta d’Adda, non allena, almeno per il momento, più. Segue comunque sempre il football il Mondo nazionalpopolare e, nelle vesti di opinionista radiotelevisivo, quando interviene e parla, beh non è mai banale.

Quello che andrete, o meglio, andremo a leggere qui di seguito, è il sunto di quanto l’Emiliano Rivoltano Rock, lo scorso mercoledì 26 luglio, ai microfoni di Radio 24, intervistato dal giornalista Genta, nell’ambito della trasmissione “Tutti Convocati” ha dichiarato: <Il Napoli? Mazzarri e Benitez nelle loro passate esperienza tecniche alla guida dell’equipe partenopea ottennero piazzamenti d’onore. Adesso però Sarri deve vincere. Sì il Napule è la squadra che più delle altre stavolta deve vincere e per farlo dovrà migliorare la fase difensiva e prendere pochi gol. In Italia per affermarsi infatti non basta dare spettacolo e segnare, occorre difendersi bene. E … ho letto che in ritiro, Sarri ha lavorato assai insieme suoi difensori. Il Milan? Ben vengano, se ci sono, soldi per fare acquisti importanti, ma Montella non dica che solo tra 100 giorni vedremo di che pasta è fatta la sua rosa. Sono arrivati nomi importanti da quelle parti e ci sono i presupposti per fare bene, serve entusiasmo. Spalletti? E’ cambiato tanto e in positivo il bravo Luciano. Io quando in sala stampa o durante le interviste volevo spostare l’attenzione altrove inventavo litigate e alzavo la voce. Magari fa così pure lui fingendo di prendersela coi giornalisti, ma se vai a ferro e fuoco sempre, poi qualcosa devi portarlo a casa>.

Sì quando parla Emiliano Mondonico lascia sempre il segno, ma non è un peccato che un calciofilo preparato come lui non possa tornare ad allenare?

Stefano Mauri

 

(Visited 38 times, 3 visits today)