Federico Pinturicchio Cantoni e Silvio Zilioli, due bei tipi da … panchina

Federico Pinturicchio Cantoni e Silvio Zilioli, due bei tipi da … panchina

Da qualche giorno quindi la panchina dell’Ac Crema 1908 è affidata a una bella, affiatata coppia calcistica, perché innanzitutto Federico Cantoni detto “Pinturicchio” e Zilioli sono amici e si conoscono da tanto tempo. Smessi in fretta e furia i panni del calciatore, del resto ultimamente era soprattutto l’allenatore in campo, Cantoni, in attesa di frequentare il corso ad hoc, come a suo tempo fece il più famoso Roberto Mancini (trainer che Pinturicchio stima e segue con interesse) si è subito calato nell’altra e (più) delicata parte. Con lui in presa diretta, attivamente collabora, o meglio, lavora Zilioli, tecnico preparato e grandissimo (uno dei migliori sulla piazza insieme al sottovalutato, a torto, Alessandro Cè, ndr) preparatore atletico.

E il predecessore (le sue dichiarazioni post esonero appartengono al tipico linguaggio calcistichese – politico italico, ndr) Nicolini? Già dimenticato come dimostra la roboante vittoria del gruppo cremino ottenuta, lo scorso weekend in terra orobica. E adesso, considerando che il patron Chicco Zucchi (è un po’ come il calciofilo Cesare Fogliazza, nel senso che ascolta tutti, ma decide lui, ndr) vuole vincere subito, cosa succederà sulle sponde nerobianche, oggi certamente fashion, del Cresmiero?

Lo scopriremo vivendo, cosi come Cantoni (ha i numeri per sfondare pure in panca e la materia la conosce) scoprirà che la tuta, talvolta, beh è più scomoda dei pantaloncini e della maglietta. Ciò detto, buon lavoro, o meglio, Carpe Diem!

(Visited 91 times, 13 visits today)