Fervono i lavori, ed è una buona notizia: a Crema arriva l’Ospedale da Campo Militare dinanzi all’Ospedale Maggiore

Fervono i lavori, ed è una buona notizia: a Crema arriva l’Ospedale da Campo Militare dinanzi all’Ospedale Maggiore

Nel pomeriggio di oggi (mercoledì scorso 18 marzo, ndr) abbiamo eseguito il sopralluogo presso l’Ospedale di Crema con l’Esercito, la Direzione dell’ Ospedale e la Protezione Civile Provinciale e Locale.

Sono dunque stati definiti i primi aspetti logistici dell’ Ospedale da Campo che verrà insediato, per una trentina di posti, di cui alcuni anche di Terapia Intensiva.

Con i Tecnici Comunali e di Padania Acque abbiamo operato le verifiche circa l’approvvigionamento di utenze elettriche ed idriche e degli scarichi, senza individuare criticità.

Abbiamo altresì messo a disposizione dell’Esercito l’ ex Tribunale Crema per l’alloggiamento di una quindicina di militari che, per tutta la durata della presenza dell’Ospedale da Campo, garantiranno la assistenza tecnologica per la struttura. Questo consente di risparmiare 3 gg di montaggio con ottimi standard alloggiativi, a detta dell’Esercito, rispetto a come normalmente operano.

Ora ci vorranno circa 48 ore per definire il layout della struttura, anche in coordinamento con la Protezione Civile provinciale e regionale, soprattutto per i moduli dei bagni dei degenti.

Dopo l’ok, il trasporto in loco dei prefabbricati e l’allestimento.

L’accesso sarà di fronte al Pronto Soccorso Crema, e dall’avvio dell’Ospedale da Campo faremo una ordinanza per dedicare il tratto di via Macalle’ che dall’ Ospedale porta alla Tangenziale (e senso contrario) solo ai mezzi sanitari e FFOO/PC. Il traffico civile sarà deviato su vie secondarie che immettono su Via Piacenza (Crema – Ripalta).

Così postava nei giorni scorsi, sulla sua pagina Facebook, il sindaco di Crema Stefania Bonaldi…

(Visited 108 times, 12 visits today)