Franco Mussida il 14 aprile in concerto all’Auditorium San Fedele di Milano

Franco Mussida il 14 aprile in concerto all’Auditorium San Fedele di Milano

Il 14 aprile FRANCO MUSSIDA torna in concerto all’Auditorium San Fedele di MILANO (Via Ulrico Hoepli, 3/b – ore 21.00), per presentare live i brani del suo ultimo album “Il Pianeta della Musica e il viaggio di Iòtu (CPM Music Factory/Self Distribuzione), disponibile in formato CD, vinile e in Blu-ray.

 

Promosso da Barley Arts, questo concerto segna l’inizio della nuova fase artistica del musicista che, oltre a far vivere sul palco il viaggio di Iòtu nel mondo interiore, assegna al tema della qualità del suono un ruolo centrale. In particolare, evidenzia la cura del suono degli strumenti nello spazio, specie la chitarra Baritona di Mussida, che si potrà sentire in tutta la sua ampiezza e profondità.

 

L’altissima qualità sonora dell’impianto di diffusione Acusmonium dell’Auditorium San Fedele si sposa perfettamente con questo particolare progetto, offrendo agli ascoltatori una speciale esperienza di immersività, ovvero sentirsi avvolti da suoni che arrivano da tutte le parti non solo dal fronte palco.

 

In scaletta, oltre alle 13 composizioni contenute nel disco, offre momenti musicali inediti, che completano il Viaggio, improvvisazioni e atmosfere da vivere intensamente con il pubblico in sala. 

 

«Ognuno ha la sua identità sonora. La mia, e quella dei sei giovani musicisti che dialogano con me e con il pubblico, si riconosce da un suono caldo e aperto che fa percepire un grande spazio evocativo che offre un senso di  intimità, di non violenza, che aiuta a far salire emozioni ed immaginazione dal profondo – dichiara Franco Mussida – Il progetto sonoro prevede una programmazione meticolosa dei suoni nello spazio tutto attorno al pubblico. Un lavoro che parte da settimane a stretto contatto tra i musicisti e gli ingegneri del suono legati al CPM Music Institute. I diversi climi e il lavoro compositivo, toccano tanti diversi generi: non solo lo stile progressive, anche quelli sperimentati da me in giovane età, legati a musicisti come Hank Marvin o più tardi Zappa. Il suono immersivo, specie quello della mia Chitarra Baritona, è ciò che lega gli oltre 20 momenti musicali del viaggio di Iòtu».

 

Sul palco con la chitarra e la voce di Franco Mussida ci saranno sei giovani musicisti, scelti in base a qualità espressive, timbriche e ritmico armoniche: Giulia Lazzerini, Marta Bonato, Marina Ferrazzo (voci), Eveline Lucchini (basso), Alessandro Rossi (percussioni) e Alessandro Spoldi (tastiere).

 

I biglietti del concerto sono già disponibili in prevendita su Ticketone.

(Visited 6 times, 3 visits today)