Futuro? No passato, ecco la storia dell’ospedale di Crema

Futuro? No passato, ecco la storia dell’ospedale di Crema

Si parla tanto del futuro dell’Ospedale di Crema. Ci si prende a legnate per la sua storia…

Gia, ma il suo passato? Sul sito dell’azienda ospedaliera di Crema è presente la storia del nostro ospedale:

Il primo documento scritto che attiene alla fondazione di una struttura per ospitare gli “infermi ed i miserabili“ risale al lontano 12 giugno 1351, firmato da quattordici nobili cittadini cremaschi. Oltre 600 anni di storia separano quel momento al 21 aprile 1963, data in cui è posta la prima pietra del nuovo ospedale, ubicato a sud della città su un’area di 75000 metri quadrati circa con una capienza di 400 posti letto e con un’articolazione tale da consentire un futuro allargamento. Caratteristica del complesso è quella del monoblocco a forma di una gigantesca T, costituito da 7 piani fuori terra, circondato da un’ampia area da sistemarsi a parco e sulla quale troveranno confortevole sede altri fabbricati minori, indispensabili per il miglio funzionamento del nosocomio.

Per leggere il resto della storia clicca QUI

(Visited 35 times, 3 visits today)