Già, ma per tutelare l’originalità della Bertolina non si potrebbe, nell’ambito della Sagra ad Hoc, aprire la gara a due sezioni, vale a dire: Bertoline Originali e Torte all’Uva? 

Già, ma per tutelare l’originalità della Bertolina non si potrebbe, nell’ambito della Sagra ad Hoc, aprire la gara a due sezioni, vale a dire: Bertoline Originali e Torte all’Uva? 

Bassano Vailati, Chef e Deus Ex Machina della Trattoria Da Bassano a Madignano, (ah come si manga bene da quelle parti), nei giorni scorsi, dal Blog omonimo del giornalista scrittore Renato Crotti è entrato a gamba tesa, e giustamente, per richiamare l’attenzione sul l’originalità di un dolce cremasco, ecco le sue dichiarazioni: 

Rispetto i gusti di ognuno e tutti sono liberi di preparare la Bertolina come meglio credono”, prosegue Vailati, “questo comporta però un rischio che sta ormai diventando già una realtà: la perdita della originale ricetta per preparare la Bertolina, la cosiddetta “Bertolina di pane”, che aveva ingredienti e modalità di preparazione ben precisi e definiti. Oggi si è passati in larga parte a realizzare un altro dolce: la torta con l’uva, che viene chiamata Bertolina, ma che tale non è e non rispecchia la tradizione. Sarà buona, ma è un’altra cosa”.

La Sagra della Bertolina è un’ottima iniziativa ed è noto che la natura della “competizione” sia amatoriale: chiunque vi può partecipare. Ѐ altrettanto vero che non c’è un preciso regolamento sulle modalità di preparazione e sugli ingredienti da utilizzare, ma questo, a lungo andare, potrebbe, anno dopo anno, con l’assenza di anziane massaie o “tradizionalisti” che portano avanti la originale ricetta, condurre pur involontariamente a perdere la ricetta della tradizione. Ma non potrebbe essere quindi a questo punto un’idea aprire la sagra a due sezioni, vale a dire quella delle Bertoline Ufficiali e quelle delle Torte all’Uva, il tutto sotto forma di simpatica competizione con una giuria composta da addetti ai lavori, giornalisti e appassionati. I giurati dovranno però adoperarsi per premiare i dolci tipici cremaschi migliori e, soprattutto, portare in giro per l’Italia la vera originale Bertolina.

stefano mauri

(Visited 39 times, 39 visits today)