Gianpaolo Saccomano, regista del film Nero Fiorentino, interviene sul presunto Dna isolato nel caso Il Mostro di Firenze

Gianpaolo Saccomano, regista del film Nero Fiorentino, interviene sul presunto Dna isolato nel caso Il Mostro di Firenze

In merito al Dna isolato nel caso mostro di Firenze: utilissimo, se (ammesso che ci si riesca) si riuscira’ a dimostrare che non appartenga a qualche carabiniere, giornalista o curioso…chi ha gia’ visto Nero Fiorentino si sara’ reso conto del casino che c’era sulla scena dei delitti. A proposito, ricordo la proiezione di Nero Fiorentino allo Spazio Ligera viale Padova, 133 sabato 21 dicembre alle 21. Proiezione con dibattito supportato da esperti mostrologi e scrittori…non mancate!

stefano mauri

(Visited 44 times, 2 visits today)