I cinesi in fila di Toninelli non sono quelli delle file delle primarie del Pd e la rete lo massacra

I cinesi in fila di Toninelli non sono quelli delle file delle primarie del Pd e la rete lo massacra

Ecco ci mancava Danilo Toninelli in questa domenica. Non si può stare quieti. Il deputato cremasco del Movimento 5 Stelle salta sul carro di chi sta massacrando le primarie del Pd a Milano per la massiccia presenza di cinesi alle urne. Pubblica una foto di una coda di cinesi al voto. Peccato che non è una foto di oggi ma una foto di repertorio, forse di una fila per i permessi di soggiorno.

La cosa finisce sulle pagine di La Repubblica di Milano ma sopratutto sulla pagina Facebook Siamo la gente il potere ci temono dove parte un massacro per il povero Danilo. C’è gia anche l’alterego: Tonino Daminelli. E in casa Bonaldi si esulta per lo spostamento di attenzione mediatica dei cremaschi. Una gaffe tira l’altra e l’uso della rete sta affondando un sacco di persone. Madonna meglio stare attenti che qui finsice male.

Bruno Mattei

(Visited 207 times, 17 visits today)