Il “Cardinale” Mario Policella, il vicesindaco di Credera Rubbiano lascia la politica

Il “Cardinale” Mario Policella, il vicesindaco di Credera Rubbiano lascia la politica

Così dopo tanti anni, nel ruolo di assessore e vicesindaco, al servizio della collettività di Credera Rubbiano, Mario Raffaele Policella (nella fotografia è il primo da destra), soprannominato il Cardinale Laico dell’Adda lascia la politica attiva. Ma il buon Policella, persona stupenda col cuore a destra (più di Maurizio Borghetti), pur in posizione defilata, indirettamente continuerà a sostenere il candidato sindaco, dato che da quelle parti si vota a giugno, Mauro Guerini Rocco. Questo è poco ma sicuro.

Cuoco superlativo, tra le altre cose, nella frazione di Cascine San Carlo: politici (compresi tra i tanti Gianluca Savoldi e Beppe Torchio), dirigenti, manager, imprenditori e vip si sono lasciati sedurre dalla sua cucina, il vulcanico Mario, nel suo Molise produce olio d’oliva semplicemente stupendo a quanto pare, o meglio, secondo il giornalista Matteo Maretti addirittura afrodisiaco. Degustare per credere!

Si dedicherà esclusivamente all’agricoltura come il suo conterraneo Antonio Di Pietro Policella? Lo scopriremo vivendo, ma in tanti sostengono che il prima o poi si rimetterà in politica. Nel frattempo chissà potemmo imbatterci in lui al ristorante “Oltre il Gusto” (location interessante cremasca) laddove, Mario ogni tanto si lascia sedurre dal fritto misto, pezzo forte del locale di Gianni Marotta.

Stefano Mauri

(Visited 464 times, 4 visits today)