Il compositore cremonese Michelangelo, con Desnuda, veste le canzoni di Blanco in spagnolo

Il compositore cremonese Michelangelo, con Desnuda, veste le canzoni di Blanco in spagnolo

Negli ultimi tempi, Blanco ha conquistato il pubblico con brani di grande successo come L’Isola Delle Rose, certificato doppio disco di platino, Un Briciolo di Allegria in collaborazione con Mina, che ha ottenuto il quarto disco di platino, e Bruciasse Il Cielo, disco d’oro uscito il 9 novembre scorso. Ora, con Desnuda, l’artista bresciano promette di sorprendere nuovamente i suoi fan. Eh già, il nuovo singolo segna un’importante evoluzione nel percorso musicale di Blanco. Nelle scorse settimane, l’artista ha trascorso del tempo in Colombia, dove pare abbia anche girato il videoclip del singolo. Ah… Blanco con il nuovo brano “Desnuda” uscito il 21 giugno, si presenta sul mercato internazionale con un singolo in lingua spagnola, un videoclip girato in Sudamerica, e l’atteggiamento giusto. Il brano rappresenta da una parte un’altra evoluzione di genere (pur restando nel territorio del reggaeton melodico) ma con i contenuti e lo stile inconfondibile del suo repertorio. Tra gli autori del pezzone, c’è Michelangelo, nome d’arte di Michele Zocca, nato a Cremona nel 1994: autore, compositore, arrangiatore, produttore e musicista affermatissimo e sempre sul pezzo. Quindi e per l’appunto, scritto da Blanco con Michelangelo assieme a Aeme, Andi Feliu, Andres Felipe Corredor, Bao con la produzione di Michelangelo e Finesse, Desnuda è la nuova, internazionale ponte verso l’estero del cantautore bresciano, in odore di Sanremo 2025…

stefano mauri

(Visited 27 times, 27 visits today)