Il consigliere regionale lombardo Marco Degli Angeli, Movimento 5 Stelle, e … la sanità in Lombardia

Il consigliere regionale lombardo Marco Degli Angeli, Movimento 5 Stelle, e … la sanità in Lombardia

È un fatto che, alla data del 31 marzo, in Lombardia siano stati effettuati 1.139 tamponi ogni 100 mila abitanti e in Veneto 2.165 ogni 100 mila, il doppio. in Lombardia ci sono 131,5 ricoveri ogni 100 mila abitanti, contro i 41,5 del Veneto. Il numero dei decessi è pari a 71,6 ogni 100 mila abitanti in Lombardia, contro i 9,7 del Veneto. Alla luce di questi dati e di un confronto disarmante è più corretto dire che il Veneto sia stato più fortunato o che, più semplicemente, abbia adottato strategie migliori?

Dall’analisi dell’applicazione del piano pandemico REGIONALE è evidente che la nostra regione non sia stata, purtroppo cosi virtuosa. La Fase 5 del piano pandemico, prevedeva a partire dal 31 gennaio il rafforzamento dei laboratori di analisi e diagnosi. Ad oggi abbiamo ancora 13 laboratori (parole di Gallera di oggi in commissione) ancora in attesa di autorizzazione da parte di Regione stessa. Altri hanno atteso 1 mese per ottenerla. (lab del parco tecnologico di Lodi) . Perchè. A causa di questi ritardi, ad oggi non abbiamo la forza di fuoco per fare quello che il Veneto ha fatto da subito, preservando così il personale sanitario in primis. Noi siamo stati travolti e nell’emergenza Abbiamo puntato sull’ospedalizzazione essendo entrati nell’occhio del ciclone in breve tempo. La domanda, a questo punto, è sorta spontanea: come mai dal punto di vista diagnostico, regione Lombardia che si definisce un’eccellenza, è stata carente e soprattutto non si è adeguata nello strutturare in modo adeguato i laboratori, luoghi da cui parte e nasce la prevenzione?

(Visited 35 times, 6 visits today)