Il Derby Pergo (ripescaggio permettendo) – Crema? Conta solo per i cremini?

Il Derby Pergo (ripescaggio permettendo) – Crema? Conta solo per i cremini?

Calcisticamente parlando, così solo per fare un esempio, ecco a Cremona, non sentono per niente l’aria di sfida campanilistica quando la Cremonese incrocia la Pergolettese fu Pergocrema. Da quelle parti del resto, i tifosi della Cremo sentono esclusivamente la contesa col Piacenza. Ciò specificato tuttavia: in fondo, i cugini cremaschi canarini, beh sulle rive del Po, sottotraccia… un pochino di sfida la incutono, No?

A Crema invece il derbyssimo coi grigiorossi, i gialloblù cannibali lo sentono assai, ed è sentitissima, o meglio lo era, la partitissima col Mantova.

Ora, dato che, salvo l’eventuale ripescaggio del Pergo, tra qualche mese sulle cremasche rive del fiume Serio ritornerà il derby Pergolettese – Ac Crema 1908, alla fine, in città, chi ha davvero una voglia matta di questa stracittadina un tempo seguita assai, poi sparita e oggi, grazie al presidentissimo nerobianco Chicco Zucchi, nuovamente nel mirino?

Sicuramente è proprio Zucchi, il deus ex machina (prima di scendere in politica) dell’Asvicom, il più gasato, per carità: giustamente considerando i soldi (tanti), il tempo, le energie e le persone investite nel cosiddetto Risorgimento Cremino. Già ma i sostenitori nerobianchi hanno voglia di riaffrontare, sul rettangolo verde dello stadio Voltini, i blasonati parenti? Fondamentalmente sì, ma non avendo il team di Zucchi una tifoseria organizzata, forse, l’eco di questa opportunità calcistica, pur risonante non riuscirà a bloccare la capitale del Granducato del Tortello come solo certi match del Pergo in passato hanno saputo fare. Siete d’accordo?

Mario Macalli, ex presidente della Lega Pro e “cannibale” verace ha dichiarato che, in caso di Pergo – Crema, i cannibali che ha nel cuore avranno indubbiamente sei punti assicurati. Zucchi dal canto suo, ride sotto i baffi che non ha pregustando, in cuor suo, una grande, grandissima speranza. Quale? Quella di fare uno scherzetto a Macalli indossando i panni di presidente onorario dei panda (non più in via d’estinzione quindi?) e … di sindaco di Crema.

  Stefano Mauri

(Visited 76 times, 29 visits today)