Il dottor Maurizio Borghetti: la sanità lombarda mortificata del principio dei numeri

Il dottor Maurizio Borghetti: la sanità lombarda mortificata del principio dei numeri

La sanità non è stata distrutta, ma mortificata, ergo resa meno efficiente di quello che avrebbe potuto e potrebbe essere, dal principio, “nato” in Lombardia e copiato da tutte le regioni italiane, della valutazione di ogni struttura sanitaria per il numero delle prestazioni e non per la qualità e la necessità. Ingredienti, gli ultimi due indispensabili per definire il livello sanitario che ogni struttura dovrebbe contribuire a sostenere nel territorio di riferimento e sulla base di questo ridisegnare, seguitamente, tutta la Sanità. I numeri, da soli, hanno fallito. Detto ciò… Dai Burdèl che ghe la fèm! Questo il pensiero (affidato a Facebook) del dottor, romagnolo di nascita, ma lombardo d’adozione, Maurizio Borghetti, medico radiologo (all’ospedale Maggiore di Crema) in trincea contro il coronavirus.

stefano mauri

(Visited 677 times, 6 visits today)