Il festival jazz del mistero presentato a Milano e con un bando in scadenza di cui non si sapeva nulla

Il festival jazz del mistero presentato a Milano e con un bando in scadenza di cui non si sapeva nulla

Lo chiamano già il festival misterioso. In realtà un nome ce l’ha. Crema Jazz Art festival. Mette il nome della città in primo piano ma di cremasco ha ben poco. Verrà presentato stasera alla Taverna del Verziere, a Milano,  su Facebook una nota musicista cremasca fa della sana ironia: “ma se la presentazione la fanno a Milano allora il festival partenopeo sarà presentato a Matera e il festival del Cous cous di Zan Vito a Zibello?”.

Il direttore artistico è un pianista messinese che si chiama Giovanni Mazzarino. Nel programma per quel che si sa non c’è uno dei tanti artisti cremaschi che fanno jazz, professionalmente o meno. Ma neppure un collegamento con una delle tre scuole cremasche: Folcioni, Monteverdi, Consorzio Concorde.

C’è una masterclass il cui bando di partecipazione scade tra otto giorni e di cui non si sa quasi nulla. E visto che per partecipare bisogna produrre un video sarà piuttosto difficile correre ai ripari in una settimana. Questa cosa la racconta il noto jazzista cremasco, anche insegnante, Enzo Rocco sul suo profilo Facebook: “scusate ma perché a Crema quei tre che si occupano professionalmente di jazz (compresi quelli che tengono laboratori e corsi nelle scuole della città) non sanno un cazzo della mastercalss/concorso di luglio tenute da Mazzarino durante il festival misterioso? Andate sulla pagina di mazzarino e scoprite che c’è un bando e che i 4 gatti giovani musicisti cremaschi, partecipanti storici dei corsi e laboratori di jazz nelle scuole di Crema non ci vanno perché non sanno nulla dell’iniziativa. Bell’inisio per il nuovo jazz festival e complimenti agli organizzatori”.

E poi il programma? Dovrebbe esserci Concato, noto jazzista italiano (ovviamente è ironico). La rassegna si svolgerà tra il 1 e il 5 luglio a CremArena. Le considerazioni da fare sarebbero tante ma le rimandiamo a domani, quando il programma sarà ufficiale, e allora ci penserà il buon Bruno Mattei…

(Visited 31 times, 7 visits today)