Il lago dei Sabbioni, il Pd distante, Lega Pop, forzisti lenti e 5 Stelle Radical Chic?

Il lago dei Sabbioni, il Pd distante, Lega Pop, forzisti lenti e 5 Stelle Radical Chic?

Iniziamo con una bella notizia: allora in attesa della … soluzione finale, vale a dire il recupero dell’immobile (qualcosa si muove intorno al curatore fallimentare), ecco per il momento dalle parti dell’ex (e mai nata) “Scuola di Cielle” sono arrivate le idrovore per asciugare il malsano lago artificiale che si era creato tra le mura abbandonate.

La speranza? Che da quelle parti dei Sabbioni di Crema non ritornino le acque maleodoranti e poco sane e … che quei muri rinascano a vita nuova.

Ora si è votato ormai da quasi tre mesi, ma siamo sempre in campagna elettorale e sondaggi più o meno attendibili si aggirano (sempre) tra noi.

Ebbene, secondo tali indagini la Lega Lombarda, movimento pop e costantemente tra la gente se non cresce si mantiene. E … diciamolo, il saper battere (nel senso buono: per le strade con il popolo) al punto giusto il marciapiede ai leghisti ha giovato e gli ha pure portato parecchi voti che andavano al Pd. Fosse meno populista e allarmista, beh questa Lega vagamente socialista spaccherebbe veramente. No?

Il Partito Democratico? Evaporato, distante, vicino solo via social, ma poi poco paradossalmente sociale… insomma un partito da rifondare totalmente.

I movimentati movimentisti pentastellati? Gigetto Di Maio li ha resi un pochino radical chic gli attivisti nell’orbita della Casaleggio. Gioverà questa piega nel medio – lungo periodo? Lo scopriremo vivendo.

Ah un pensiero su Forza Italia? Lenti, lentissimi, anacronistici i forzisti, al netto del riabilitato Silvio Berlusconi (eterno ma etereo?) abbisognano di un leader. E se fosse Renzi Matteo la persona giusta per loro?

Stefano Mauri

(Visited 58 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.