Il Pantera Gian Paolo Degnoni: Ah l’intrigante, seducente Malvasia di Caleffi con la Gnocca del Bonetti

Il Pantera Gian Paolo Degnoni: Ah l’intrigante, seducente Malvasia di Caleffi con la Gnocca del Bonetti

Nel suo buon ritiro di Capergnanica, il Sindaco (che Sindaco è per sempre) Gian Paolo Degnoni detto il Pantera, politologo, opinionista e Wine and Food Lover, udite, udite … sta lavorando a un progetto editoriale top secret. Cosa sta scrivendo il Pantera? Glielo abbiamo chiesto…

Ma è vero… come si dice che stai scrivendo un libro?

No comment.

E come inganni il tempo?

Leggo e lavoro nel giardino di casa.

Il bar che ti manca di più nella tua quarantena obbligata da emergenza sanitaria?

Il Mostaccino del mitico Marco… Ah che voglia del suo spettacolare Merlot toscano.

Ti manca un ristorante in particolare?

La Fiaschetteria di Lodi e … sempre nel capoluogo lodigiano il Quartiere Latino. Ah che voglia di Chili. Questo è il tempo di stare in casa e di fare i bravi, ma a breve usciremo e … una volta là fuori godiamoci i momenti belli senza inutili e futili lamenti, capito?

I vini artigianali dei fratelli Caleffi sono sbarcati al Bistek di Trescore Cremasco…

La sa lunga Antonio Bonetti. Per quanto mi riguarda non vedo l’ora di degustare la Malvasia, intrigante, seducente rifermentata in bottiglia, il Vino Bianco Le Regone abbinato a Gnocca Cremasca o ai Tortelli Cremaschi del Bistek.

Sai che il tuo sindaco di Capergnanica Alex Severgnini, in questi giorni grigi e drammatici di lotta al maledetto Covid-19 sta mostrando grandi doti di buona amministrazione civica?

Bene, complimenti a lui, sono contento della sua raggiunta maturità politica. Bravo!

stefano mauri

(Visited 70 times, 9 visits today)