Il punto di Mirko Treviglio, al via i reality per addetto stampa e fund raiser ecco come saranno scelti

Il punto di Mirko Treviglio, al via i reality per addetto stampa e fund raiser ecco come saranno scelti

In una delle sale del comune della Città Giocattolo hanno allestito un grosso bancone rosso con una grande X gialla. Ci si chiede cosa stia succedendo. Siamo in grado di anticiparvelo. Parte il reality show legato alla scelta dell’addetto stampa della sindachessa e del raccoglitore di fondi, roboantemente chiamato fund raiser. Più di uno è pronto a farsi quattro risate vedendo le figuracce che lo staff cercherà di fare ai professionisti (professionisti ahahaha n.d.r) locali che si sono candidati per fare l’addetto stampa. Due i temi che si dice saranno proposti, scrivere un articolo sulla comunità islamica che fa una moschea in piazza Duomo e scriverne uno sulla costruzione del sottopasso di Santa Maria con 5 milioni di euro. Fantascienza in pratica.

Dietro al bancone i tre giudici saranno la sindachessa al centro della scena, novella Simona Ventura. Più difficile è stato individuare qualcuno che interpretasse Mara Maionchi, Elio e Morgan. Le indiscrezioni dicono che per la logica dell’alternanza si sia pensato di chiamare al tavolo anche il Lungo e il Largo. Ma avrebbero di certo remato contro.

I candidati quindi verranno fatti entrare uno ad uno, verranno invitati a scrivere i due comunicati e poi verranno irrisi con un sonante: “per me e no”. I comunicati verranno comunque salvati in una comoda cartellina sul pc 286 che verrà riservato al vero addetto stampa, quello che verrà estratto dal cilindro ad un certo punto. Pronti ad essere riutilizzati cambiando date, nomi e luoghi.

Le selezioni verranno trasmesse in diretta streming al posto del consiglio comunale cosi i cricri non rompono le balle e almeno si alza un po’ lo share visto che le dirette del consiglio comunale le guardano in 3.

I l brand reality invece sarà poi ripetuto anche per il cercatore di fondi. Ma in maniera assai più crudele. I candidati verranno mandati per strada a lavare i vetri delle auto ai semafori, a pestare i marocchini nel posteggio dell’ospedale per sostituirsi a loro nel racket della monetina e a fare altri sporchi lavori, tipo fregare i fondi di bottiglie vuoti ai tossici del sert al Campo di Marte per rivenderli e tirare su due soldini.

Mirko Treviglio

(Visited 24 times, 11 visits today)