Il sindaco di Capergnanica sempre più illuminante: Regione basta fughe in avanti e massima attenzione al personale sanitario

Il sindaco di Capergnanica sempre più illuminante: Regione basta fughe in avanti e massima attenzione al personale sanitario

Ieri sera siamo arrivati a due ordinanza regionali, un’ordinanza ministeriale ed un decreto del governo nel giro di 24 ore. I cittadini dino giustamente disorientati da tutti questi provvedimenti ma la cosa più vergognosa e che tutto questo sta succedendo solo in Lombardia!

 Le emergenze sanitarie andrebbero gestite coordinandosi con il livello centrale, basta fughe in avanti con ordinanze, lettere, missive a livello locale. Ora la regione deve concentrarsi sulla gestione dei tamponi facendoli fare a tutto il personale sanitario e testando la negatività di tutti i sintomatici sospetti finita la malattia, per evitare altri contagi.

 Molti sintomatici, anche se lievi, finito il periodo di quarantena hanno paura a venire a contatto con i propri cari, anche nella stessa abitazione, timorosi di poterli infettare. Solo questo conta al momento!

 In mattinata cercheremo di fare una sintesi dei quattro provvedimenti in modo che tutti capiscano come e rispetto a che cosa debbano operare e rendendoli accessibili a tutti.

 Basta con questa corsa all’ordinanza che confonde e non aiuta la gestione dell’emergenza sanitaria!

Così postava lunedì scorso, di prima mattina, Alex Severgnini, illuminato sindaco di Capergnanica… Chapeau

(Visited 91 times, 1 visits today)