Il “viadotto” di via Cadorna sul fiume Serio a Crema? Ormai è il ponte dei sospiri e la città è spezzata in due. Ah che malinconia!

Il “viadotto” di via Cadorna sul fiume Serio a Crema? Ormai è il ponte dei sospiri e la città è spezzata in due. Ah che malinconia!

Il “viadotto” di via Cadorna sul fiume Serio a Crema? Ormai è il ponte dei sospiri e la città è spezzata in due. Ah che malinconia! Sì poiché a quanto pare, causa i ritardi da lockdown (con le ditte che devono fabbricare i manufatti necessari alla salvaguardia del ponte malato in ritardo con lavori e consegne), il doppio senso (ma davvero non si poteva mettere un semaforo temporaneo?) di marcia, da quelle parti, condizionale d’obbligo dovrebbe tornare a luglio. Di quale anno? Lo scopriremo vivendo. E il traffico cittadino, insieme al commercio, è nel caos da quelle parti. Mah …

stefano mauri

(Visited 92 times, 21 visits today)