In the name of dialetto, Sabato a teatro ha fatto 100

In the name of dialetto, Sabato a teatro ha fatto 100

Cento è un bel numero tondo, da sempre modo di raccontare qualcosa. E allora sabato 8 novembre la rassegna nata a Capergnanica che un tempo si chiamava Remulas, e adesso Sabato a teatro, che fa capo a Paola Oliari e dopo sette anni nel paese cremasco e un passaggio a Crema Nuova si è trasferita a San Bernardino, propone lo spettacolo I ratere del mulì ec, che tradotto suona più o meno le topaie del vecchio mulino. Sul palco la compagnia di Treviglio. Tre atti scritti da Roberto Zago e dialetto da bassa bergamasca.

I biglietti si possono prenotare presso il bar dell’oratorio (037384641), oppure acquistare direttamente al botteghino che apre alle 20.30. La rappresentazione inizia alle 21.

(Visited 47 times, 24 visits today)