Intelligenza Artificiale, tra opportunità e rischi, il 29 novembre le riflessioni di Ipazia

Intelligenza Artificiale, tra opportunità e rischi, il 29 novembre le riflessioni di Ipazia

L’associazione Ipàzia organizza per Venerdì 29 novembre 2019 alle ore 21, presso la sala Alessandrini via M. di Canossa 20 a Crema, una conferenza dal titolo “Intelligenza Artificiale, tra opportunità e rischi.” Relatore professore Gianluigi Greco, Direttore del Dipartimento di Matematica e Informatica di UniCal, ordinario di Informatica.

Il termine “Intelligenza Artificiale” venne coniato nei primi anni 50 del XX secolo da John McCarthy, con l’obiettivo di sistematizzare in un rigoroso contesto formale le riflessioni speculative e i tentativi sperimentali che si stavano conducendo a quei tempi per automatizzare, mediante l’uso di macchine e calcolatori, alcune semplici attività intellettuali proprie dell’uomo. Molta strada è stata fatta da allora, e quella visione in larga parte è già realtà… La nostra vita è, infatti, oggi piena di interazioni con diverse intelligenze artificiali: piloti automatici, sistemi che ci raccomandano la prossima serie TV o il prossimo brano da ascoltare, programmi per il supporto alla diagnosi delle malattie e alla messa a punto di nuovi farmaci, applicazioni che consegnano i pacchi nel minor tempo possibile, sistemi che gestiscono i turni degli esseri umani in modo efficiente, navigatori satellitari, e applicazioni “smart” di ogni tipo.

Come funzionano queste applicazioni? Come fanno a “ragionare” e simulare l’intelligenza umana? Come riescono ad apprendere e migliorare le loro capacità sulla base dell’esperienza? …e soprattutto, possiamo fidarci di loro? Quali sono le insidie che si annidano dietro lo sviluppo dell’Intelligenza Artificiale? Attorno a queste domande ragionerà, in un seminario interattivo di divulgazione scientifica, il Prof. Gianluigi Greco, Direttore del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università della Calabria.

Il Prof. Greco illustrerà i vari aspetti della ricerca sull’Intelligenza Artificiale, dalle opportunità ai rischi, riportando la propria esperienza nel settore maturata con oltre 150 pubblicazioni all’attivo, e testimoniata da alcuni dei più prestigiosi riconoscimenti internazionali che gli sono stati attribuiti, quali l’IJCAI Distinguished Paper Award (2018), una Kurt Gödel Research Prize Fellowship (2014), il Marco Somalvico Award (2009) e l’IJCAI-JAIR Best Paper Award (2008).

 

ipaziaassociazione@gmail.com
www.associazioneipazia.altervista.org
pagina fb https:// www.facebook.com/IpaziaAssociazione

(Visited 25 times, 5 visits today)