La Cremonese riparte blindando la difesa: reparto strategico e assai ermetico

La Cremonese riparte blindando la difesa: reparto strategico e assai ermetico

Sì aspettando altri colpi e conferme pesanti, ecco la Cremonese, a quante pare proprio dietro input provenienti da mister Rastelli, confermando il portiere Agazzi e il difensore centrale esperto Claiton, di fatto ha praticamente blindato il reparto difensivo, fulcro strategico, perno da cui ripartirà la Cremo che verrà edizione 2019 – 2020.

Già ma poi il club grigiorosso ripartirà dal 3-5-2, vale a dire dal modulo fortunato col quale ha chiuso la stagione sfiorando, per un respiro, l’aggancio della zona playoff?

E’ prematuro azzardare ora discorsi in tal senso. Certamente lo schema poc’anzi citato ad Agazzi e soci ha giovato. E l’allenatore conosce benissimo quei meccanismi, ma l’impressione, aspettando altri arrivi e cessioni e che potrebbe nascere una Cremo per così dire varia, variabile, camaleontica e assai propositiva. Scommettiamo?

Stefano Mauri

(Visited 21 times, 2 visits today)