La Juventus ha cercato Conte, cerca investitori e richiama il pesante Buffon

La Juventus ha cercato Conte, cerca investitori e richiama il pesante Buffon

Mister Max Allegri, per la cronaca ex allenatore di una comunque vincente Juventus, beh è stato di fatto esonerato, complice accese diversità di vedute con Cristiano Ronaldo e Nedved, già mesi fa, in una strana notte di primavera, in prossimità con la stranissima e meritata eliminazione della Juve dalla Champions per merito dell’Ajax.

E la trombatura, il trainer livornese, pare non l’abbia presa bene. Tutt’altro. Ohibò al posto di Allegri, il direttore sportivo juventino Paratici (è bravissimo ma necessita di un manager che li copra le spalle) avrebbe voluto Conte, ma l’Antonio salentino ha preferito rispettare la parola data, lo scorso dicembre a Marotta, passando così all’Inter.

Sfumato il grande, clamoroso ritorno, la Vecchia Signora di Torino ha pigliato Sarri, intanto, il presidentissimo Andrea Agnelli, un pochino per vedere l’effetto che fa e, soprattutto per reperire euro preziosi da mettere nelle casse sociali juventine, sfumata l’opzione Super Champions, cerca investitori in Qatar e da altre parti, nel frattempo Nedved&Paratici pensano al calciomercato.

E Cr7? Beh Ronaldo fa il Ronaldo e … presumibilmente (pure) per contenere il suo peso specifico all’interno dello spogliatoio bianconero, il management della Juve ha richiamato all’ovile il pesante portierone Buffon.

Stefano Mauri

 

(Visited 45 times, 29 visits today)