La rinascita dell’Officina Olivetti a Crema, grazie ad Ancorotti ed Ermentini, vista anche da Rec Magazine

La rinascita dell’Officina Olivetti a Crema, grazie ad Ancorotti ed Ermentini, vista anche da Rec Magazine

La rivista settoriale Rec Magazine, al cosiddetto “Recupero Timido” dell’ex stabilimento Olivetti a Crema, lavori diretti, per conto dell’imprenditore Renato Ancorotti, dall’architetto Marco Ermentini, beh recentemente ha regalato ampio spazio.
Il recupero di un grande edificio Olivetti di notevole valore architettonico e testimoniale degli anni ’60 è l’occasione di apprezzare la filosofia dell’umanesimo industriale di questo personaggio unico. Un’esperienza d’interesse proprio per la sperimentazione di un intervento di restauro timido di un edificio eccezionale.
Chapeau quindi ad Ermentini (architetto, fondatore di Shy Architecture Association, movimento internazionale per il restauro timdo) e ad Ancorotti (Imprenditore illuminato nel florido settore della cosmesi).

Stefano Mauri

(Visited 259 times, 39 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *