Lega, la politica dei piccoli passi… quasi ci siamo col programma, quasi ci siamo col candidato

Lega, la politica dei piccoli passi… quasi ci siamo col programma, quasi ci siamo col candidato

Compagni ci siamo. Quasi. Abbiamo quasi un unità, quasi un programma, quasi un candidato. Brutalmente potrebbe essere il sunto della conferenza stampa che si è tenuta stamattina presso la sede della Lega Nord di Crema. Presenti il segretario cittadino Andrea Agazzi, l’onorevole Guido Guidesi e tutta la stampa locale. Va beh, è sabato mattina, alle 11, poi si va a fare l’aperitivo.

Non è che si sperava nel nome del candidato sindaco o in un annuncio sconvolgente. E’ un piccolo passo avanti. Decisamente il centro destra cremasco sta andando con la politica dei passettini. Ma va bene. Agazzi, quello della Lega, toccherà trovagli una scormagna prima o poi visto l’omonimia con quell’altro Agazzi, sta diventando un volto presente del panorama cremasco della politica. La scorsa settimana la sua foto che stringeva la mano a Gianmario Donida a certificare il riavvicinamento, stavolta vero, con Forza Italia. è uscita su tutti i siti e i giornali locali. Oggi ha chiamato la stampa per dire che quasi ci sono.

Allora invero qualcosa lo ha detto, quelle che sono le parti salienti le abbiamo condensate nel video che vedete. Una data: fine gennaio, dei dati sul numero di tessere, un intervento di Guidesi sul territorio. Fine gennaio per il benedetto nome del candidato sindaco. Poi stimolato da Andrea Galvani di Cremaonline ha rivelato che a Crema la Lega ha circa 60 tesserati. Non sono un fiume in piena, ma stanno crescendo. Daltronde, lo ha ricordato lui stesso, la Lega usciva da un anno difficile, il 2015, e in questo 2016 tra impegno per il Referendum e ricambio di volti in casa non ha mica fatto poi male. Mediaticamente è stata di certo più presente che nelle fasi precedenti. Bene.

Guidesi, povero, è stato duramente interrogato su tribunale, ospedale, territorio, da Rosa Parati di InPrimapagina e Giorgio Ruggeri di Crema-news, ste parti ve le leggerete sulle rispettive testate, che a Crema la stampa mica sta a sentire e basta. Sotanzialmente più che il contenuto la conferenza stampa di oggi ha dato il senso dell’atmosfera forse più distesa nel centro destra cremasco. A chi spetterà poi indicare il candidato? A questo riguardo, per stabilire il peso in coalizione, sarebbe interessante sapere quante tessere conta anche Forza Italia. Glielo chideremo.

Emanuele Mandelli

(Visited 31 times, 7 visits today)