L’Eredità del Rave Party a Offanengo? Denunce, arresti, brutti ricordi e un ragazzo sparito finito a “Chi l’ha visto” (e poi trovato)

L’Eredità del Rave Party a Offanengo? Denunce, arresti, brutti ricordi e un ragazzo sparito finito a “Chi l’ha visto” (e poi trovato)

Due persone arrestate, denunce, sequestro del materiale tecnico indispensabile per altri Rave Party, polemiche, brutti ricordi e un ragazzo, Andrea Magnante sparito e, per questo mercoledì scorso protagonista della trasmissione “Chi l’ha visto” (poi ritrovato a dormire in un cimitero).

Questo il pessimo lascito del Rave Party all’ex Mae (stabilimento dismesso) di Offenengo, sede da sabato notte a lunedì scorso appunto di un Rave. Ah fino a martedì inoltre, le strade del Granducato del Tortello che conducono verso la Stazione Ferroviaria (fantasma) di Crema sono state invase da zombie, ehm … ragazzi post, più o meno, sballo in cerca di un passaggio verso casa o di un’identità. Altri invece, si sono spostati in automobile e magari si sono beccati una multa per divieto di sosta. Hanno fatto un gran lavoro le (tutte) Forze dell’Ordine coordinate dal vicequestore Daniel Segre. E gli organizzatori del Rave offanenghese, sì non sono usciti indenni dalla loro festa indesiderata, maledetta e vietata.

sm

(Visited 113 times, 29 visits today)