L’Innominato a Crema tra misteri e segreti e … il giornalista Renato Crotti stava per scriverci un bel libro dei suoi

L’Innominato a Crema tra misteri e segreti e … il giornalista Renato Crotti stava per scriverci un bel libro dei suoi

Renato Crotti, giornalista e scrittore di razza, oggi responsabile delle comunicazioni del gruppo Arvedi, tempo fa pareva, coinvolto, fermamente e convintamente interessato a scrivere un libro tutto dedicato ai misteri, ai segreti e alla presenza dell’Innominato del Manzoni e dei Promessi Sposi a Crema e nel Cremasco ai tempi che furono. Chissà, in fondo l’idea è sempre attuale e prima e poi il creativo Tato riprenderà in mano i fogli, già scritti in parte, per finire il suo romanzo dedicato a Francesco Bernardino Visconti detto (dal Manzoni) appunto l’Innominato.

Ah per la cronaca, il Palazzo Benzoni di piazza Trento e Trieste è appartenuto a Paola Benzoni di Soncino, madre dopo essere andata in sposa a Giovan Battista Visconti di tre figli, tra i quali udite, udite … Francesco Bernardino, uomo dei misteri inserito dal Manzoni nel suo famossissimo romanzone “I Promessi Sposi”. E Renato Crotti in merito ha condotto studi ad hoc. Speriamo riacquisti la voglia di scrivere che l’Innominato nel Granducato del Tortello ha fatto tante cose. Ah che personaggio da leggenda intrigantissimo era il “Bernardino”, no?

Stefano Mauri

(Visited 858 times, 308 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *