Luca Guadagnino presenta il suo film a Crema il 29 gennaio

Luca Guadagnino presenta il suo film a Crema  il 29 gennaio

È venuto il momento anche per gli italiani di poter vedere in sala “Chiamami col tuo nome”, il film di Luca Guadagnino basato sull’adattamento di James Ivory del romanzo di André Aciman. Un’opera che dalla presentazione al Sundance Festival l’anno scorso fino ai recenti Golden Globe, passando da diversi altri riconoscimenti, ha raccolto il plauso della critica e del pubblico in tutto il mondo, in particolare quello anglofono.

“Chiamami col tuo nome” è stato girato in molte sue scene nella campagna cremasca e in città: il Comune di Crema per facilitare la preproduzione si è convenzionato con Lombardia Film Commision dando vita a Crema Film Commission, per fare di quest’opera del regista, ormai cremasco d’adozione, un’occasione irripetibile di promozione territoriale.

LA SERATA SPECIALE

Il film sbarcherà anche a Crema secondo la normale programmazione del distributore, dunque da giovedì 25 gennaio. La vendita dei biglietti aprirà venerdì 19 gennaio. Per Crema il regista e la Frenesy Film Company hanno acconsentito però a una serata speciale, nella quale Guadagnino introdurrà il pubblico alla visione del film: la serata si terrà lunedì 29 gennaio alle 21 al Multisala Portanova di Crema e prevede una breve intervista, organizzata dal Centro “Galmozzi” e condotta dal critico Andrea Portanti, seguita dalla proiezione del film.

PRENOTAZIONI E VENDITA NORMALI

La proiezione di lunedì sera è organizzata dal Multisala di Crema insieme alla Warner. La prenotazione e vendita dei biglietti sarà gestita dal cinema, esattamente come per tutte le altre proiezioni di quella settimana, sia online che fisicamente al botteghino. Il Comune riserva dei posti per la stampa e le amministrazioni locali che hanno contribuito alle riprese del film, il resto è liberamente in vendita. La sala del cinema sarà quella più grande (470 posti).

“EMOZIONATI”
“Siamo emozionati per la portata di questo evento e grati a Luca Guadagnino per questa attenzione e disponibilità”, commenta il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, ricordando il momento del tutto particolare per il film, dato il successo planetario che “Call me by your name”  sta riscuotendo. “Siamo orgogliosi e riconoscenti per il film, per la presenza del regista in occasione della proiezione a Crema, evento a livello nazionale, e anche per la promozione di Crema e del Cremasco che sta avvenendo attraverso la diffusione della pellicola. Sarà una serata di grande festa e di affettuosa gratitudine a Luca Guadagnino”.

Matteo Piloni, assessore al Commercio, ha creduto fin dall’inizio all’opportunità di questo film: “Grazie a Luca Guadagnino e al suo film, il mondo sta conoscendo Crema e il cremasco. Per noi è motivo di orgoglio aver collaborato alla realizzazione di “Call me by your name” anche e soprattutto perché siamo consapevoli dei benefici che ricadranno sul territorio grazie al

(Visited 236 times, 8 visits today)