Ma Crema è morta o voi cremaschi, a parte Borghetti, siete lenti?

Ma Crema è morta o voi cremaschi, a parte Borghetti, siete lenti?

Crema non è mai stata: nel bene e nel male una grande città. “Sappiatelo”: vivete in una lenta cittadina paesana. Vi può salvare solo (e voi la osteggiate) la cultura: “Sapetelo”. Per anni dalla movida notturna ai ristoranti (costa caro mangiare da voi e quel pirla di Stefano Mauri dovrebbe dirvelo) diciamo che, essendo voi lenti, superbi e illusi per natura, mah forse avete vissuto al disopra delle vostre possibilità. E … non a caso il dottor Maurizio Borghetti, quando era assessore, da buon romagnolo ha sempre ridimensionato la vostra, megalomane, amplificata visione di movida. No?

Crema e morta? Ma… magari non è mai stata viva e da buona “Città Giocattolo”, la sa lunga l’autoesiliato (chissà perché?) Emanuele Mandelli, beh vi ha sempre illuso di essere nel … frizzante. Del resto cari cremaschi, per trombare sbaglio o siete sempre venuti nella mia Brescia, a Orzinuovi o a Bergamo?

Ergo se girano pochi soldi, se l’euro ha distrutto un movimento, se per scopare e parlare (tanto non comunica più nessuno) più che per locali occorre andare sui social, se i controlli con l’etilometro ci e vi fanno spostare meno, se i negozi (il troppo storpia e non si vive di soli cocktail o jeans) non abbassano i prezzi e chiudono, beh la colpa non è del politico (vi scannate tra destra e sinistra ma sono tutti uguali alla fine) di turno, ma del sistema che, con le sue mode mutevoli amplifica, fotte, svende e non ci veste tutti uguali. Alla prossima: prima del coprifuoco passo in Crema. Ma ci sarà ancora gnocca? A proposito, la Magika discoteca tira sempre al lunedì?

Ah… vedo che tirano i cosiddetti revival tra e per locali nel weekend. Vuol dire che siamo alla frutta: quando si guarda eccessivamente dietro, ahi ahi significa che il presente stona e il domani spaventa. E ribadisco fateci caso: costa troppo mangiare da voi. E i Tortelli snoiano.

 

Donato da Orzi

(Visited 331 times, 10 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *