Ma questa benedetta e fondamentale “Tangenzialina” si fa, oppure no?

Ma questa benedetta e fondamentale “Tangenzialina” si fa, oppure no?

La “Tangenzialina” di Crema, per intenderci la “Bretella” stradale che dovrebbe consentire ai mezzi in transito da e per l’area industriale (là dove la cosmesi tiene alta la microeconomia cremasca) della “Pierina,” verso la strada provinciale della “Melotta”, di muoversi in sicurezza è struttura fondamentale per Crema.

Tra industria, artigianato e terziario, da quelle parti periferiche della capitale del Granducato del Tortello, si fanno grandi cose e grandi numeri: quello cosmetico è risaputo, è settore assai strategico. Nessuno però, archiviata la parentesi elettorale parla più di tale preziosissima strada e gli imprenditori (in primis l’illuminante Renato Ancorotti che sta facendo rinascere i colossali immobili ex Olivetti), gli artigiani e gli operatori che animano, attori protagonisti, quei capannoni, quegli stabili e quegli uffici, ahinoi si sentono abbandonati.

Tanti politici, da destra a sinistra, prima delle elezioni 2017 si erano spesi assicurando che la “Tangenzialina” per così dire … ehm sapeva da farsi. Ebbene, fuori la data: quando inizieranno i lavori per il suo, preziosissimo allestimento?

Stefano Mauri

(Visited 79 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *