Marco Pistone, a Fuerteventura chiusa per Covid-19 pensa al futuro e alla TV

Marco Pistone, a Fuerteventura chiusa per Covid-19 pensa al futuro e alla TV

La Spagna, lentamente sta provando a ripartire, o meglio, a riaprire dalla chiusura forzata per emergenza sanitaria da Covid-19. Comunque da quelle parti è ancora quasi tutto chiuso, la ripartenza sarà lunga, in particolare nelle località di villeggiatura. Per fare il punto della situazione, per capire che aria tira sulle isole spagnole, al telefono siamo riusciti a intercettare Marco Pistone, l’Artista del Bancone, il Barman che, dopo aver caratterizzato, per tanti anni la nightlife di Crema col suo Barcelona Cafè, ora appunto fa il barista in quel di Fuerteventura, isola iberica nell’Oceano Atlantico.

Come butta da quelle parti?

Per le strade esercito e forze dell’ordine presidiano l’isola chiusa a causa del maledetto virus. Abbiamo il mare, ma dobbiamo restare in casa.

Avete per caso sentore di come si prospetta la stagione estiva?

Al momento è difficile fare previsioni in merito.

E tu stai bene?

Ho voglia di tornare al lavorare. Ah … sto lavorando a un programma televisivo. Non posso dire tanto in merito, ma della partita potrebbe esserci anche Edoardo Raspelli. Mi fai ringraziare una persona?

Prego…

Voglio ringraziare nuovamente l’artista Marco Giannarelli per la bellissima opera che mi ha dedicato tempo fa per celebrare la mia carriera pluriennale dietro al bancone.

Torneresti in Italia a lavorare?

Non escludo il ritorno

stefano mauri

(Visited 371 times, 5 visits today)